Grana Padano


MUCCHE A DIETA PER AVERE LATTE MIGLIORE


Scienziati britannici hanno messo a dieta delle mucche aggiungendo alla loro dieta olio di semi di colza ed hanno ottenuto del latte con un contenuto di grassi saturi significativamente inferiore.
Il burro ottenuto dal latte non e' risultato solo piu' sano rispetto alla versione 'classica', ma si puo' anche spalmare facilmente, persino appena tirato fuori dal frigorifero.
Il burro sarebbe gia' in vendita in Irlanda del nord e Gran Bretagna e si pensa già di ottenere dal latte altri prodotti come gelati, formaggi ed altri derivati.
Anna Fearon e i suoi collaboratori dell'Università di Belfast ha testato tre differenti quantità di olio di semi di colza (200 gr, 400 gr e 600 gr al giorno) mentre un gruppo di controllo non ne ha ricevuto.
Le mucche, alimentate con l’aggiunta di 600 grammi di olio al giorno, hanno prodotto un latte con il 35% in più di acido oleico, il grasso insaturo presente ad esempio nell’olio di oliva e il 26 per cento meno di acido palmitico, il grasso saturo notoriamente legato a malattia cardiache ed obesità.
I risultati dello studio, pubblicati nella rivista Science of Food and Agriculture, hanno mostrato una chiara relazione tra la dose di olio assunta e i cambiamenti della materia grassa presente nel latte, senza che le mucche avessero conseguenze negative sulla loro digestione e sulla loro salute in generale.
Sembra, inoltre, che i benefici, nel senso della riduzione di grassi saturi nel latte, crescevano all’aumentare della dose di colza somministrata insieme al mangime degli animali. Per non influenzare negativamente la digestione delle mucche è stato inoltre deciso di offrire loro i semi di colza e non l’olio dei semi.

Articolo pubblicato su: http://www.italiasalute.it




TORNA ALL'INDICE

Contattaci


_________________________________________________________

Copyright © , Artestudiomultimedia, Tutti i diritti riservati - ottimizzato 800x600
latte.it e'  un sito interamente prodotto e realizzato da
Art&Studio Multimedia