Grana Padano


Latte consigli per l'uso

Il latte: non solo a colazione  
 
Tradizionalmente il latte è l’ingrediente base della prima colazione del mattino.
Pane, fette biscottate, biscotti o altri prodotti a base di cereali, una volta “inzuppati” in una bella tazza di latte, completano e soddisfano ottimamente le esigenze nutrizionali di ragazzi e adulti, fornendo il giusto apporto in carboidrati, proteine, calcio e vitamine. 
Ma vorremmo sottolineare che il latte è anche un ottima bevanda dissetante da consumare durante la giornata, per placare la sete, sostituendo le bibite gassate, ricche di zucchero e meno salutari.


E' meglio non scaldare il latte troppo 
 
Quanti di noi non hanno mai fatto bollire il latte facendolo traboccare sui fornelli?
Spesso, quando al mattino, ancora assonnati, ci si dimentica il pentolino del latte sul fornello. 
Perché il latte non bolle “normalmente” come fa l’acqua? 
Il motivo è dovuto alla complessa composizione del latte, che durante il riscaldamento comincia lentamente a trasformarsi. 
I globuli di grasso che sono al suo interno aumentano la loro velocità e si riuniscono formando grosse particelle che affiorano velocemente verso la superficie. 
A 80 °C, (a causa dell'evaporazione dell’acqua superficiale), la caseina tende a coagulare formando una sottile pellicola di proteine che per un po’ trattiene la spinta dei globuli di grasso sottostanti. 
Intorno ai 90 °C la spinta del vapore acqueo che si forma sul fondo del pentolino diventa travolgente e molto rapidamente lo strato di grasso rompe la fragile pellicina superficiale di caseina. 
Ed il risultato è che il latte si riversa inesorabilmente sul fornello.

Si consiglia 
E' meglio non scaldare
in modo brusco o eccessivamente il latte non dimenticando che il calore elevato fa perdere importanti vitamine del latte (soprattutto le vitamine B1 e B2) facendo diminuire il valore nutrizionale. 
Anche l'eliminazione della pellicina superficiale di caseina (scambiata spesso per panna) diminuisce la quantità di proteine del latte. Per evitare la formazione della pellicola (quando si prepara una cioccolata o delle salse) si può agitare il latte perché faccia la schiuma oppure limitare l'evaporazione dell'acqua, coprendo il tegame con un coperchio.

Il Latte ottimo anche in cucina 
 
Oltre che per il consumo diretto, il latte può essere impiegato in cucina in moltissime preparazioni. Viene usato come base di diverse salse (tipo la besciamella), per preparare alcuni primi piatti, nelle ricette di carne (maiale al latte) e nei contorni (purè e creme varie).
Vedi alcune ricette pubblicate alla pagina: http://www.latte.it/Pages/ricette.htm







TORNA ALL'INDICE

Contattaci


_________________________________________________________

Copyright © , Artestudiomultimedia, Tutti i diritti riservati - ottimizzato 800x600
latte.it e'  un sito interamente prodotto e realizzato da
Art&Studio Multimedia